Un regalo di compleanno… da conquistare

30 gennaio 2016
Categorie: Persona

Il bis in maglia rossa al Giro d'Italia è un obiettivo dichiarato. E intanto, alla presentazione delle maglie ho incontrato...

Il caso ha voluto che quest’anno il Giro d’Italia decidesse di presentare le maglie della nuova edizione il 28 Gennaio – ossia appena due giorni prima del mio ventisettesimo compleanno. Ho avuto il piacere di essere invitato alla presentazione ufficiale, e così ho avuto la possibilità di conoscere l’oggetto che spero di potermi… regalare, anche se fra qualche mese.

Voglio un’altra maglia rossa, e non ne ho mai fatto mistero. L’anno scorso l’ho spuntata dopo una battaglia dura, ed è stata una delle più grosse soddisfazioni della mia carriera. Nel 2016, sogno un’altra maglia rossa e almeno una vittoria di tappa: con le prime pedalate in questa stagione, sta crescendo la fiducia nelle nostre possibilità. La considerazione del Team Trek-Segafredo e l’intesa con i compagni – a cominciare da Boy Van Poppel – fanno la differenza, e io spero davvero che la faranno per me, al Giro d’Italia e non solo.

Alla presentazione del Giro ho incontrato anche il pilota di motociclismo Marco Melandri, che avevo già avuto modo di incrociare un paio di volte nei mesi scorsi. Che sia un appassionato di motociclismo è cosa nota, ma quasi nessuno sa che il mio idolo nel motomondiale era proprio Melandri! Ricordo di averlo seguito in TV fin dalle categorie minori, di aver urlato per lui nei duelli contro Valentino Rossi negli anni in MotoGP.

Adesso è lui che si è appassionato alle due ruote a pedali, e io nel frattempo sono cresciuto e ho fatto il mio percorso. Vi confesso però che ricevere un like su Instagram dal mio idolo di ragazzino fa ancora un certo effetto!